FLMUniti-Cub contro il taglio di 1.300 lavotatori in VODAFONE. 

Vodafone, come tutti i padroni avendo avuto un ricavo di “soli” 1 miliardo e 260 milioni nell'ultimo trimestre ha denunciato una perdita di circa il 3% rispetto all'anno precedente e ha pensato bene di rientrare da queste fantomatiche perdite licenziando lavoratori in tutta Europa: (1200 in Spagna e 1130 in Italia).
Adesso inizieranno i soliti “balletti” con dichiarazioni di fuoco da parte dei confederali e assemblee dove si dichiareranno inaccettabili gli esuberi per poi arrivare al solito accordicchio tipo uscite incentivate.
Come FLMUniti siamo contro questo tipo di soluzioni invitiamo i lavoratori a passare dalle parole ai fatti e organizzare forme di lotta che incidono realmente sugli interessi di Vodafone tipo sciopero a singhiozzo, (ogni ora 10 minuti di sciopero ) blocco delle attività accessorie (straordinari, reperibilità etc) presidi e flashmob ai negozi vodafone nei centri citta per uscire dalla cappa di silenzio e pretendere l'intervento di chi ha incassato miliardi sulle concessioni del 5G.

ZERO LICENZIAMENTI
ZERO ESUBERI

Milano 12 marzo 2019

FEDERAZIONE LAVORATORI METALMECCANICI UNITI
Aderente alla Confederazione Unitaria di Base
20131 Milano V.le Lombardia, 20 Tel. 02/70631804 Fax 02/70602409
www.cub.it e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ComStampa-FLMUniti-su-esuberi-Vodafone.pdf

 

 

FaceBook