SGB e CUB anche a Roma saranno al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori che lottano per recuperare diritti, dignità e reddito taglieggiati da un decennio dalle politiche di decremento messi in atto dai Governi nazionali e dalla Unione Europea”.

L’8 Marzo a partire dalle 9,00 SGB e CUB saranno in presidio presso l’Ospedale S. Camillo in Circonvallazione Gianicolense, 87 per sensibilizzare l’opinione pubblica sul valore delle recenti assunzioni pro legge 194 e stigmatizzare il comportamento – contrario alla legge – di chi si trincera dietro una reale o presunta obiezione di coscienza.

La dignità e l’autodeterminazione delle donne si difende con la Sanità, la Scuola, i servizi sociali pubblici per tutti! Basta Privatizzazioni ed esternalizzazioni.

L’8 Marzo alle 11,00 SGB e CUB consegnernno una lettera in formato maxi a Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, per evidenziare in occasione delle celebrazioni per il 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma, la grande distanza esistente tra le politiche della Unione Europea e le sue cittadine.

Contro i diktat della Trojka (BCE,UE e FMI), basta spese militari e muri ai
confini, la pace si riconquista con il rispetto delle lavoratrici e dei lavoratori di ogni nazionalità.

Rappresentanti di SGB e CUB parteciperanno alle altre iniziative promosse dal movimento NONUNADIMENO e aderiscono al corteo che partirà da Piazza del Colosseo alle 17,00

Roma, 2-marzo-2017

SGB – Sindacato Generale di Base
Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel 344/2804537
CUB – Confederazione Unitaria di Base
Via Cavour 101- 00184 Roma Tel.06.48029250 Fax 06.4828857 email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – sito internet www.cub.it

 

Share this post
FaceBook