Ritorna il Centro Sociale SOS Fornace: La CUB appoggia l’occupazione ritenendo questa realtà un importante laboratorio di idee e proposte per la collettività e per il territorio - manifestazione a Rho il 30 maggio

 
comunicato stampa

A un anno dello sgombero, il centro sociale occupa nuovamente l’area di via S. Martino, 20, a Rho, e per sabato 30 organizza una manifestazione con partenza dalla stazione delle FFSS.

Ritorna il Centro Sociale SOS Fornace
La CUB appoggia l’occupazione ritenendo questa realtà un importante laboratorio di idee e proposte per la collettività e per il territorio.
La notizia è che, a un anno dallo sgombero del Centro Sociale SOS Fornace, dall’area di via S. Martino, 20, a Rho, è stata nuovamente occupata.
Gli ex, ora neo, occupanti si sono ripresi quel luogo prima di tutto per la qualità dell’esperienza praticata per tre anni, un buon esempio di riqualificazione “dal basso” di un’area dismessa lasciata al suo destino.
Con questa occupazione si riapre una vertenza rispetto a un assetto complessivo di un territorio che non può essere mero oggetto di contesa di un Expo sempre meno probabile, e di speculazioni edilizie sempre più rapaci.
Lo spazio in questione si trova infatti in un’area strategica rispetto allo sviluppo prossimo venturo di Rho, e gli occupanti si prefiggono di impedire quel processo di trasformazione in città-vetrina basata su luoghi spersonalizzanti, il cui unici punti di riferimento rischiano di essere solamente i centri commerciali.
Considerando la SOS Fornace un bene comune della collettività, e un importante laboratorio di nuove idee e di interessanti proposte, oltre che di scambio e confronto con il territorio, la Confederazione Unitaria di Base appoggia questa occupazione.
Inoltre, sabato 30 maggio è indetto un corteo metropolitano, con meeting-point alle ore 15 presso la stazione FFSS, con lo slogan “Creiamo conflitto, liberiamo gli spazi, reclamiamo reddito nella città vetrina di Expo 2015!”


Milano 29 5 2009

CUB Confederazione Unitaria di Base
- Sede Nazionale: Milano Viale Lombardia 20 
- tel.02 70631804 fax. 02 70602409
- e mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- www.cub.it

 

 

Share this post
FaceBook