Il prossimo venerdì 6 giugno 2017 si svolgerà la prima udienza del ricorso della Cub contro la Comdata Spa. Il ricorso al Tribunale è stato reso inevitabile perchè lo scorso anno l'azienda ha negato alla nostra organizzazione il riconoscimento delle RSA, regolarmente nominate e sostenute da un centinaio di adesioni di colleghe e colleghi.

 Ricordiamo che alle ultime elezioni RSU la Cub, nonostante sia il primo sindacato nella sede di Torino, è stata estromessa in quanto non ha firmato il testo sulla rappresentanza del gennaio del 2014,.
Nell'occasione della prima udienza si è deciso di fare un presidio davanti al Tribunale di Torino per rivendicare il diritto di rappresentanza della Cub.
Il contesto non è semplice e l'esito del ricorso è tutt'altro che scontato. La battaglia non coinvolge i soli iscritti di Comdata, ma riguarda e coinvolge tutta l'organizzazione.

Negli scorsi anni inizio analogo percorso legale che dura tuttora  per  la Compuprint Srl di Caselle  gia Finmek e Bull di Caluso dove la RSA FLMUniti era presente dal 1996

Share this post
FaceBook