28 MINISTRI EUROPEI, COLPEVOLI DELLO SFRUTTAMENTO E DELLA MISERIA DEI POPOLI D'EUROPA SI RIUNIRANNO A FIRENZE IL 14 LUGLIO 2014 PER UN NUOVO VERTICE.
I Signori d'Europa preparano un mondo di SFRUTTAMENTO con meno lavoro, meno salario, meno diritti, meno servizi.
PRESIDIO DI PROTESTA LUNEDI 14 LUGLIO
ore 19.00 - 21.30 PONTE SANTA TRINITA -FIRENZE
PRENDI IL VOLANTINO DA DISTRIBUIRE - ANCHE NELLA VERSIONE INGLESE


UN'AGENDA NEMICA DEL POPOLO E DEI LAVORATORI:

1. PARTNERSHIP PUBBLICO-PRIVATO nei settori della cooperazione e dello sviluppo; ossia accordi tra imprese internazionali responsabili della distruzione ambientale, sociale e economica di territori e nazioni. Elargiscono tramite ONG spiccioli ai popoli mentre sfruttano il loro territorio e le loro risorse.

2. L'EXPO 2015 presentare la riduzione globale del costo del lavoro come mezzo di salvaguardia del sistema, propone falsamente di sfamare il mondo quando in realtà vuole Affamare i Lavoratori! Visti anche i contratti da fame stipulati per i lavoratori addetti in expo 2015 (3,50 euro lordi orari), con avvallo dei sindacati concertativi.

3. Il TTIP (Transatlantic Trade and Investiment Partnership); ossia un accordo su libertà di commercio e investimenti che elimina licenze per esportazioni, certificati di qualità, normative ambientali, contratti collettivi di lavoro, tutele e regole governative. Il TTIP è l'attacco finale allo stato sociale, in quanto stralcia le regole ambientali, svende il patrimonio e i servizi pubblici, calpesta i diritti dei lavoratori e dei cittadini (vedere appelli NO TTPL del movimento http://stop-ttip-italia.net).

4. Il TISA (Trade In Services Agreement) Accordo scambio sui servizi; che mira a privatizzare l'intero settore dei servizi essenziali: acqua, energia, sanità, scuola, trasporti, previdenza. La loro "Promozione economica e culturale del nostro territorio" è in realtà sfruttamento della nostra terra; desertificazione produttiva manifatturiera e virata decisiva su modello " Città Vetrina" con i contratti precari del JOB ACT.

5. Preparazione del G7 DEL 2017 DA OSPITARE IN FIRENZE. Dopo i criminali esiti dei Vertici di Genova 2001 e L'Aquila 2009 vogliono ospitare la fiera del capitalismo nella "Città operatrice di pace" "Firenze Social Forum" ed asservirla, militarizzando cantieri e infrastrutture utili all'evento

I POPOLI D'EUROPA HANNO INVECE BISOGNO DI:
· Costruire un sistema fondato sui beni comuni, sulla piena occupazione e sulla redistribuzione del reddito e delle ricchezze, sui diritti dei lavoratori/trici e su uno sviluppo ecologicamente sostenibile.

· Ribadire l'uguaglianza dei popoli, la parità dei diritti economici, sociali e politici, indipendentemente da nazionalità, origine, religione, sesso e genere delle persone.

· Rivendicare il diritto universale ai servizi pubblici come la scuola e l’educazione, la sanità, i trasporti, l’energia, l’acqua e la casa.

SE CONDIVI QUESTO VOLANTINO INVIALO ALLE MAIL DEL SINDACO DI FIRENZE IN SEGNO DI PROTESTA:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PROMOTORI: CUB - Confederazione Unitaria di Base Firenze, Coordinamento No Austerity, PMLI, PC ,
Clash City Worker, Altra Europa con Tsipras, PCL, Una Città In Comune, perUnaltracittà , PDAC ,
Cub Rail, Piattaforma Comunista, Giovani Comunisti\PRC, No Tunnel TAV Firenze, Ancora In Marcia

 

 

FaceBook