7311.pngACU (Associazione Consumatori Utenti) : 17 NOVEMBRE UNO SCIOPERO GENERALE NECESSARIO!

COMUNICATO STAMPA

17 NOVEMBRE UNO SCIOPERO NECESSARIO!

Se qualcuno è impazzito, solo da pochi giorni, noi consumatori siamo inguaiati da anni e diventiamo “pazzi” ogni mese di più per pagare: l’affitto, il mutuo, le bollette dell’energia elettrica, del gas, dell’acqua e di Telecom (!), i carburanti, i trasporti, il bollo auto, le polizze assicurative, le spese bancarie, i libri scolastici, il cinema, il teatro, l’ombrellone e la spiaggia, il pane...
“E se i prezzi e le tariffe salgono senza controllo – afferma Gianni Cavinato Presidente Nazionale dell’ACU-Associazione Consumatori Utenti – aumenta pure la precarietà del lavoro e di conseguenza diminuisce il potere d’acquisto individuale e collettivo di circa i due terzi della popolazione italiana”.
La legge finanziaria aumenta le spese militari ed introduce il silenzio-assenso sul TFR, cioè un meccanismo da sempre combattuto dalle Associazioni dei Consumatori.
La legge  finanziaria riduce l’impegno verso i servizi pubblici ed i beni comuni (trasporto ferroviario, scuola, ricerca, servizi a rete, ecc.).
Sostenere sempre i nostri diritti è un atto di civiltà e responsabilità à. ACU invita i propri associati a manifestare sempre liberamente il proprio dissenso.
ACU ritiene che lo sciopero di domani sia necessario!


Ufficio Stampa ACU
Tel. 02/6615411
FaceBook