L’azienda FCA persevera nella sua strategia che prevede un continuo ricorso alla cassa integrazione straordinaria in danno prevalentemente di alcuni lavoratori sindacalizzati ed altri con ridotte capacità lavorative e contemporaneamente impone l’aumento dei carichi di lavoro e lavoro straordinario.

 


In alcune unità produttive dello stabilimento di Piedimonte San Germano si registrano situazioni paradossali note a tutti ma che nessun altro, purtroppo, denuncia o contesta all’azienda. Vengono comandati al lavoro straordinario del sabato e della domenica i lavoratori dei reparti "plastica" e "addetti al pilotino".
Ora FCA ricorre al lavoro straordinario anche nel reparto presse.
La tanto decantata ripresa è SOLO per ALCUNI mentre per gli ALTRI c’è SOLO l'inferno della cassa integrazione.
L’utilizzo di ammortizzatori sociale ancora una volta rivela lo scopo di affamare quei lavoratori scomodi, benché anche dalle loro tasse arrivino i finanziamenti statali per le ristrutturazioni aziendali.
Occorre reagire al tentativo maldestro di legittimare, con accordi sindacali, lo straordinario al sabato. 
Lavoratori, VI invitiamo a partecipare agli scioperi contro lo straordinario.
È necessario rispondere con la lotta a coloro che cancellano i diritti e offendono  la dignità delle persone.  

     
FLMUniti-CUB  proclama Sciopero Sabato 13 giugno

 

Cassino 8 6 2015


Cub – Confederazione Unitaria di Base

Piedimonte San Germano: via Chiara Colonna - Tel/Fax 0776.403192  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Paola Cavaleri - Responsabile Comunicazione Confederazione Unitaria di Base
v.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
fisso: 02/70631804 - fax: 02/70602409
mobile: 392 1379691
e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


FaceBook