CRISI: CUB, VERSO SCIOPERO GENERALE NOVEMBRE - IL 30 OTTOBRE INCONTRO NAZIONALE ORGANIZZAZIONI ANTAGONISTE

 

CRISI: CUB, VERSO SCIOPERO GENERALE NOVEMBRE

IL 30 OTTOBRE INCONTRO NAZIONALE ORGANIZZAZIONI ANTAGONIST
E

MILANO

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - Appello a tutto il sindacalismo di base, agli studenti, alle associazioni dei migranti, agli inquilini e alle organizzazioni dei consumatori per uno sciopero generale il prossimo mese di novembre.

Lo lancia il coordinatore nazionale della Cub Piergiorgio Tiboni che sottolinea in una nota come "il governo Monti affronta la crisi del capitalismo con interventi continui, che hanno l'unico obbiettivo di salvaguardare gli interessi dei ricchi e dei bancarottieri a scapito delle condizioni di vita di milioni di persone".

"Milioni di lavoratori e pensionati - prosegue Tiboni - a seguito delle politiche liberiste, sono stati ridotti in povertà". In particolare "viene sistematicamente compromesso il diritto al lavoro, alla salute, allo studio e negata la regolarizzazione dei migranti che sono ipersfruttati se non addirittura ridotti in schiavitù".

Da qui l'appuntamento rivolto alle "organizzazioni antagoniste" ad un incontro nazionale a Milano il prossimo martedì 30 ottobre, presso la sede del sindacato di base, per "individuare comuni obiettivi di lotta da mettere alla base dello sciopero generale e definire le modalità dell'iniziativa". (ANSA).


 

FaceBook