PARMA: LA DEA BENDATA DELLA GIUSTIZIA A PARMA E' CIECA- Domattina venerdì 4 presidio della CUB presso la Corte d’Appello di Bologna. Cippo, CUB: “Vogliamo rendere noto l’orientamento contrario ai lavoratori del tribunale Parmense”. Rifermento anche al lavoratore licenziato perché ha reso noto occultamenti di denaro presso le filiali di Banco Desio.

 

PRENDI IL VOLANTINO IN FORMATO .zip

CUB: la Dea bendata della giustizia a Parma è cieca
Domattina presidio della CUB presso la Corte d’Appello di Bologna. Cippo, CUB: “Vogliamo rendere noto l’orientamento contrario ai lavoratori del tribunale Parmense”. Rifermento anche al lavoratore licenziato perché ha reso noto occultamenti di denaro presso le filiali di Banco Desio.

 
Domattina presidio della CUB presso la Corte d’Appello di Bologna, in piazza dei Tribunali, 4.
“Vogliamo rendere noto lo scandaloso atteggiamento del Tribunale di Parma, rispetto alle problematiche del diritto del lavoro, in generale” dichiara Giovanni Cippo della CUB “un orientamento permanentemente contrario ai lavoratori, e favorevole a qualsiasi impresa, come dimostrato a chiare lettere dalle stesse sentenze, anche nei casi in cui, da parte dei datori di lavoro, i comportamenti sono al limite della legalità”.
 Il riferimento specifico è il caso di Enrico Ceci, impiegato presso il Banco Desio, licenziato perché reo di avere smascherato operazioni di occultamento di valuta estera, denaro presente nei caveau delle filiali all’interno di cassette di sicurezza prive di contratto, e destinato al trasferimento all’estero attraverso quelli che un tempo erano denominati “spalloni” (vedi: http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/10/10/scopri-come-la-banca-occultava-soldi-licenziato/163259/), un’inchiesta che pare avere anche altri tipi di ripercussioni (vedi allegato Pdf).
 “Voglio ricordare che il destino della giustizia di tanti lavoratori dipende da questi giudici e dalle loro decisioni” aggiunge Cippo “come nel caso dello stesso Enrico Ceci, la cui sorte lavorativa è ancora pendente presso lo stesso Tribunale del lavoro parmense”.

Milano, 3 novembre 2011. 

CUB - Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

**********************************************************************

articoli precedenti

**********************************************************************

LO SCANDALO DEL BANCO DESIO LAZIO:<I VERTICI NON POTEVANO NON SAPERE>

Guarda "IL GIORNO" del 30 settembre 2011 .pdf

Guarda "ilfattoquotidiano" sul riciclaggio al BANCO DESIO .pdf

 

 

 

 

 

 

FaceBook