ARESE - I lavoratori dell'Alfa Romeo scuotono il "sonno" di Formigoni. Sparigliato anche il progetto della FIAT sull'area di Arese. Per i lavoratori finire acquistati dalla Volkswagen significa riaprire lo stabilimento di Arese chiuso da Marchionne. <<rassegna stampa>> <GUARDA L'INIZIATIVA AL CONSOLATO TEDESCO> < VIDEO >


PRENDI IL DOCUMENTO IN FORMATO .pdf

Leggi l'articolo dell'iniziativa CUB al Consolato Tedesco

Per i lavoratori finire acquistati dalla Volkswagen significa riaprire lo stabilimento di Arese chiuso da Marchionne. <<rassegna stampa>> da "IL GIORNO"  15-01-2011

Anche se Formigoni  sulla vicenda Alfa in questi anni non ha “brillato” questa presa di posizione evidenzia due aspetti:
1)       Il primo che lo stesso Formigoni, interpellato dai tedeschi, ha capito che c’è un reale interesse della Volkswagen ad acquistare l’Alfa
2)       Il secondo è riferito all’area di Arese. Dopo la bocciatura del piano sull’area di Arese che ha costretto la regione a riaprire da zero tutto l’iter procedurale che allungherà i tempio di almeno un anno (se va bene) è evidente che una ipotesi di insediamento di VW per qualche attività legata all’Alfa può riaprire i giochi.
Che la trattativa per la vendita dell’Alfa sia in corso lo dimostrano parecchi segnali che vengono sia dall’Italia sia dalla Germania, non ultimo l’interessamento del Console tedesco.
 Tutto ciò dimostra anche un altro aspetto: dopo il referendum di Mirafiori la partita Fiat inizia adesso e non c’è nulla di scontato in quanto Fiat sa che il Piano Italia è un bluff ed ha grande necessità di fare cassa per ridare al governo Americano e Canadese ( circa 7,4 miliardi di $) i prestiti ricevuti.
Un cenno storico:  Nel 1987 ci fu il referendum sull’accordo Alfa ( firmato in quella occasione anche dalla Fiom) in tutte le fabbriche del gruppo che passò per soli 37 voti su 30.000 (con qualche imbroglio). L’accordo, sul quale noi avevamo fatto la battaglia per il No, sulla carta prevedeva un grande rilancio dell’Alfa con le famose 620.000 macchine all’anno: il risultato lo conosciamo, l’Alfa è stata distrutta. Questo significa che allora come adesso si sono raccontate un sacco di “balle” e che adesso comincia la vera lotta.

*********************************************************************************

 

*********************************************************************************

 << guarda il video della performance della CUB in piazza della scala >>

 

 

 

 

 

 

Share this post
FaceBook