ALITALIA: CUB, VERA SVOLTA O SCIOPERO VENERDI' CONFERMATO

 
(ANSA) - MILANO, 2 MAR - ''I datori di lavoro e le istituzioni nazionali e locali o decideranno una reale svolta sulla questione dell'abuso del precariato, oppure lo sciopero di venerdi' resta confermato''.

Lo ha affermato Antonio Amoroso, segretario della Cub Trasporti, riferendosi all'astensione annunciata per il 4 marzo riguardante i dipendenti di Alitalia e degli aeroporti di Roma e Milano. 

Lo sciopero - ha spiegato oggi il sindacalista - si svolgera' dalle 12 alle 16 per il personale dei settori operativi (check-in, assistenti volo, carico e scarico bagagli, pista, call-center eccetera) e nelle ultime quattro ore del turno per il personale non operativo (uffici, informatica eccetera).

'Lo sfruttamento dei  lavoratori precari - ha aggiunto Amoroso - e' un nodo centrale in tutto il comparto del trasporto aereo.

Sono migliaia di giovani e non  piu' giovani a cui e' precluso un futuro. Una massa di lavoratori talvolta ricattata e sottopagata per depotenziare le richieste della categoria''.

2005-03-02 13:34:00

FaceBook