TV: CUB, A BALLARO' CENSURA E DISINFORMAZIONE SU TFR


(ANSA) - MILANO, 31 GEN -

La Confederazione unitaria di base (Cub) afferma che la trasmissione 'Ballaro'', andata ieri in onda sul Tg3, avrebbe censurato le posizioni del sindacato di base contro il passaggio del Trattamento di fine rapporto (Tfr) nei fondi pensione.
Il coordinatore nazionale della Cub,
Piergiorgio Tiboni parla anche di ''unilateralita' e disinformazione''.
Il sindacato ha reso noto di aver inviato una lettera di
protesta al direttore di Rai3, Paolo Ruffini, e al conduttore
Giovanni Floris, ''pur esprimendo stima per gli autori, il
programma, e lo stesso presentatore''.
''La Cub, unica organizzazione che si oppone al trasferimento
del Tfr nei fondi pensione, e' stata esclusa dalla
trasmissione'', afferma Tiboni che sottolinea come ''si sia
prodotta un'informazione unilaterale al servizio di chi punta
allo scippo del Tfr''.
Inoltre ''e' stato tagliato completamente
il servizio girato con la nostra collaborazione da un
giornalista inviato dagli autori a sondare le nostre posizioni
sia a Milano che a Roma'' e ''non e' emerso che il Tfr sara'
trasferito con la formula del silenzio-assenso che porta a una
significativa adesione involontaria e che i rendimenti della
pensione integrativa sono affidati alla volatilita' dei mercati
finanziari''.(ANSA).

FaceBook