7261.gifFERROVIE: CUB, RIDOTTI ADDETTI PULIZIE COOPERATIVA MILANO NONOSTANTE CASI di LEGIONELLA E DI ZECCHE


(ANSA) - MILANO, 1 DIC - ''Mentre la magistratura sta
indagando per verificare l'ipotesi che vi siano tracce di
legionella
su alcuni treni, e la presenza di zecche su altri,
i
lavoratori addetti alla pulizia vengono ridotti''. Lo afferma la
Confederazione unitaria di base (Cub) riferendosi alla
cooperativa Aurelia di Milano, che fa parte del consorzio
Helios, che ha annunciato l'esubero per 33 soci-lavoratori
sull'ottantina in servizio.
''A causa di una dichiarata riduzione del lavoro - ha
sottolineato il responsabile dell'ufficio vertenze della Cub,
Ferdinando Maestroni - a 33 addetti e' stato comunicato che non
era piu' necessaria la loro opera e che in alternativa sarebbero
dovuti andare a pulire le scritte sui muri per conto di un'altra
cooperativa''.
Secondo la Cub, che ha impugnato i licenziamenti, ''e'
assurdo che venga ridimensionato il lavoro di pulizia dei treni
e i relativi lavoratori quando invece sarebbe necessario
potenziare il servizio''. Il sindacato di base incontrera'
l'assessore provinciale alle Attivita' produttive della
Provincia di Milano, Bruno Casati, nei prossimi giorni.  
(ANSA).

FaceBook