Milano, 28 feb. (AdnKronos) - Un corteo motorizzato per parlare "con la gente normale, con i lavoratori". Walter Montagnoli, coordinatore nazionale di Cub, Confederazione unitaria di base, spiega così il senso della manifestazione organizzata dal suo sindacato oggi a Milano, appena conclusasi in piazza della Scala. UNA delegazione è stata ricevuta a Palazzo Marino.

 

 

Il sindacato ha manifestato per chiedere lavoro stabile, reddito minimo e diritto alla salute e alla cura.
"Eravamo una trentina di macchine - dice - e siamo andati nei quartieri popolari per parlare del reddito scarso, del lavoro che non c'è e del salario che manca". Il coordinatore nazionale Cub spiega che la volontà era di rapportarsi "con i cittadini che vivono in condizioni disagiate e che non sono in grado di pagare il fitto delle case comunali".

Con il corteo motorizzato, che si è fermato in zona Niguarda per una sosta, il sindacato ha voluto "recuperare - spiega Montagnoli - una delle sue funzioni: occuparsi dei problemi reali delle persone".

Dopo l'arrivo in piazza della Scala, una delegazione è stata ricevuta a Palazzo Marino.

 

 

*************************************************************************************

 

Spett.le


Giuliano Pisapia
Sindaco di Milano

Oggetto: Richiesta d'incontro

Il giorno 28.02.2015 la nostra organizzazione ha indetto un corteo motorizzato per il lavoro e per il reddito che, partendo da P.za Loreto tocchera i quartieri periferici di Milano e si concluderà alle ore 13 a P.za della Scala.

In occasione di questa iniziativa Le chiediamo un incontro con una ns. delegazione per rappresentarLe le questioni poste dall'iniziativa, con al centro i problemi sociali delle periferie milanesi, aggravate dalla crisi, toccate dalla nostra iniziativa e per esprimerLe le nostre preoccupazioni relativamente alla manifestazione preannunciata per il 29 aprile a Milano che vedrà la presenza di gruppi fascisti e neonazisti europei.

Ci sembra assolutamente inaccettabile che la ricorrenza del 70° della Liberazione di Milano citta medaglia d'oro venga macchiata da questo appuntamento.

Inoltre l'evento assume una valenza ulteriore di pericolosità se collegata al 1 maggio giorno della inaugurazione dell'Expo e della manifestazione della May Day a cui parteciperanno qualche decina di migliaia di persone.

In attesa della Vs. conferma, distinti saluti.

Milano 20.02.2015


CUB - Confederazione Unitaria di Base
Pier Giorgio Tiboni



FaceBook