Lavoratori IMS - Caronno Pertusella (Va) Alcuni giorni fa abbiamo inviato la lettera che alleghiamo, agli artisti per i quali la EMI Music distribuisce la loro musica poiché, dopo un lungo lavoro preparatorio la fabbrica è pronta per ripartire e riprendere la produzione di CD. Francesco Guccini e Patty Pravo hanno risposto all'appello.

 

 COMUNICATO STAMPA

 

Prendi il COMUNICATO STAMPA .zip

Patty Pravo ha risposto all'appllo.

Nei giorni scorsi abbiamo inviato un appello urgente agli artisti con etichetta Emi Music, affinchè lo sottoscrivessero: “Invitiamo la EMI Music a prendere in considerazione il ripristino della produzione e distribuzione dei CD con la IMS di Caronno Pertusella (VA)”.
Con grande gioia avevamo appreso, nei giorni scorsi, della pronta risposta di Francesco Guccini e ieri (10 aprile 2012) mi sono recato al presidio per riferire della risposta di Patty Pravo: “Sono Patty Pravo e aderisco con piacere alla vostra iniziativa e contro questo scempio!”. Risposta che è stata accolta con un “Hurrà!”, dai lavoratori e dalle lavoratrici presenti.
Queste risposte di sincera sensibilità, ai gravi problemi che in questo caso stanno vivendo i lavoratori e le lavoratrici della IMS ma che più  in generale colpiscono tutte le famiglie che vivono il dramma della perdita del posto di lavoro, danno un enorme coraggio per andare avanti.
E’ con grande umiltà che i lavoratori e le lavoratrici della IMS di Caronno Pertusella ringraziano gli artisti che in questi casi dimostrano di non essere diventate stelle così lontane dalla vita quotidiana, di chi in questo caso, produce materialmente i loro dischi.
“La fabbrica dei sogni” come l’ha definita Vasco può e deve tornare ad essere una realtà!

Il portavoce dei lavoratori IMS
      Antonio Ferrari 

 *********************************************************

Prendi il COMUNICATO STAMPA .zip

L’ADESIONE DI FRANCESCO GUCCINI ALL’APPELLO DEI LAVORATORI IMS DI CARONNO PERTUSELLA (VA)


Nei giorni scorsi abbiamo inviato una lettera agli artisti con etichetta EMI Music (da Vasco Rossi a Francesco Guccini, da Dolcenera a Franco Battiato, a Tiziano Ferro, i Nomadi fino a Mina e Patty Pravo) affinchè sottoscrivessero  il seguente appello:
Inviatiamo la Emi Music a prendere in considerazione il ripristino della produzione e della distribuzione dei CD  con la IMS di CaronnoPertusella (Va)” poiché, dopo un lungo lavoro, svolto in questi mesi dal Curatore Fallimentare, dalle Istituzioni e dalle parti sociali, si è concretizzata la Possibilità à di riattivare la fabbrica IMS (essendoci societàà interessate a rilevare), mentre i lavoratori continuano il presidio davanti ai cancelli.

E’ con gioia di tutti i lavoratori e delle lavoratrici, che riceviamo la sottoscrizione dell’appello da parte di Francesco Guccini, al quale abbiamo risposto con un caloroso abbraccio per la sua pronta sensibilità ai problemi dei lavoratori.
Certi di ricevere altre adesioni, continuiamo ad essere determinati e convinti che la IMS “La fabbrica dei sogni” come l’ha definita Vasco Rossi, possa riprendere al più presto la produzione.

Il portavoce dei lavoratori IMS
      Antonio Ferrari

 *****************************************************************************

Alcuni giorni fa abbiamo inviato la lettera che alleghiamo, agli artisti per i quali la EMI Music distribuisce la loro musica.
Avanziamo questa richiesta poiché, dopo un lungo lavoro preparatorio la fabbrica è pronta per ripartire ed è essenziale per riprendere la produzione di CD, che la IMS di Caronno Pertusella (Va), abbia ordinativi dalle case discografiche che a causa del fallimento della IMS, si sono dovute rivolgere altrove, a partire proprio dallo sperato ripristino dei rapporti con la EMI Music, glorioso marchio con cui la IMS è nata 50 anni fa circa.

Gallarate, 28.03.2012

A.L.Cobas-Cub
Antonio Ferrari

  ***************************************************************************

 RICHIESTA  D’UN  APPELLO URGENTE AGLI ARTISTI CON ETICHETTA EMI MUSIC

Vasco Rossi, Francesco Guccini, Dolcenera, Caparezza, Franco  Battiato, Riccardo Cocciante, Tiziano Ferro, I Nomadi,  Roberto Vecchioni, Ivano Fossati, Matia Bazar, Zero Assoluto, Stadio, Litfiba, Edoardo  Bennato, Mina, Patty Pravo.

Scriviamo questa lettera a tutti voi artisti ai quali per anni abbiamo prodotto i dischi attraverso la EMI Music.
Abbiamo bisogno di un aiuto urgente da parte vostra anche se un aiuto grande lo abbiamo già ricevuto da alcuni di voi: Vasco Rossi, Guccini, Caparezza, Dolcenera.
Ora la fabbrica è pronta per ripartire. Dopo un estenuante lavoro da parte dei lavoratori, delle lavoratrici e le OO.SS. con il curatore fallimentare, alcune istituzioni del territorio, c’è un’azienda interessata a rilevare.
Abbiamo bisogno urgente di un appello sottoscritto da voi affinchè la EMI Music, con la quale siamo già in contatto e che ha espresso sempre solidarietà, venga sollecitata a ripristinare il rapporto con la IMS, interrotto a Novembre 2011 quando la fabbrica è stata fatta fallire.
Noi chiediamo un appello anche semplice:
“Invitiamo la EMI Music a prendere in considerazione il ripristino della produzione e distribuzione dei CD con la IMS di Caronno Pertusella (VA)”.
Ve ne saremo molto grati ma soprattutto “La fabbrica dei sogni” come l’ha soprannominata Vasco Rossi, potrebbe ritornare ad essere una realtà.
Vi ringraziamo anticipatamente.

Il portavoce dei lavoratori IMS
Antonio Ferrari


P.S.
Riteniamo secondario ma importante, se lo riterrete opportuno, anche un sostegno ai lavoratori e alle lavoratrici presidianti, che da 4 mesi non percepiscono salario.
 C/C Bancario a sostegno dei lavoratori IMS


IBAN: IT40 H 03204 50240 000000002822
Intestato a: Comitati di Base conto a sostegno dei lavoratori
causale “ Presidio lavoratori IMS”.

E’inutile dirvi che compatibilmente con i vostri impegni siete invitati, con nostra grande gioia, al presidio di Via Bergamo, 315 a CaronnoPertusella (Va).

Per informazioni: paginaFacebook:

Canale You Tube

 

 

 

FaceBook