NOVACETA - Tensioni davanti allo stabilimento per il blocco ai cancelli dell’azienda magentina. Montagnoli, CUB: “Dal 31 maggio a oggi nessun piano industriale, nessuna offerta e nessun imprenditore in vista”. APPUNTAMENTO <MOSTRA D'ARTE DEDICATA AI LAVORATORI DELLA NOVACETA>


SCARICA LA LOCANDINA "INCONTRI D'ARTE" IN FORMATO .zip

Novaceta, carte in tavola!
Tensioni davanti allo stabilimento per il blocco ai cancelli dell’azienda magentina. Montagnoli, CUB: “Dal 31 maggio a oggi nessun piano industriale, nessuna offerta e nessun imprenditore in vista”.
Tensioni con le forze dell’ordine stamane per un nuovo blocco ai cancelli della Novaceta di Magenta, dovuto “alla totale assenza di prospettive” riferisce Walter Montagnoli della CUB.
“Stamattina abbiamo richiesto al prefetto l’immediata apertura di un tavolo tra istituzioni e azienda per verificare, a questo punto, la praticabilità, o forse è meglio dire, l’esistenza di questi progetti, perché qui è ora di mettere le carte in tavola una volta per tutte” aggiunge Montagnoli.
E’ di sabato il corteo automobilistico per le vie di cittadine che ha testimoniato sincera solidarietà da parte della cittadinanza ai 200 lavoratori dell’azienda produttrice di filo di acetato di cellulosa.
“Nonostante questo, e i due incontri in comune a Magenta e l'altro al Ministero, a Roma, ci troviamo davanti a un piano industriale inesistente” rincara la dose il sindacalista CUB “senza contare che conclusione con l'imprenditore era prevista per il 31 maggio, come da preaccordo sottoscritto, ma anche in questo caso niente di niente”.
Nessuna novità anche per la dismissione di terreni e immobili, condizioni che presupponevano da una parte il reperimento di un investitore che entrasse nelle societàà con capitale fresco e dall’altra l'aiuto da parte del pubblico con l'intervento di Itainvest nella nuova societàà.
“Se a tutto questo aggiungiamo che non c’è neppure un’offerta conclusiva, mi chiedo che accidente voglia fare da grande questa gente, e come diavolo si voglia risolvere il problema Novaceta, per una realtà produttiva il cui lavoro deve ripartire al più presto con questi o altri imprenditori” conclude Montagnoli.

Per la cronaca, è di cinque mesi il presidio (il 14 dicembre 2009, ndr), e dal 12 gennaio l’occupazione della fabbrica da parte dei lavoratori, con gruppetto permanentemente sul tetto dello stabilimento.

7 giugno 2010.

ALLCA-CUB
Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

************************************************************

comunicato stampa 

Novaceta, al 31 maggio nessuna nuova
Domani alle 11 conferenza stampa CUB presso l’azienda magentina. Cippo, CUB: “A oggi non è pervenuta nessuna offerta, non è stato presentato alcun piano industriale e non c’è in vista alcun imprenditore”.
 omani 1 giugno, alle ore 11, presso la Novaceta di via Piemonte, 66, a Magenta, conferenza stampa dalla CUB circa le mancate prospettive di quest’azienda, e le iniziative di lotta in cantiere con l’obiettivo di sbrigliare la situazione.
 “A oggi non è pervenuta nessuna offerta, così come non è stato presentato alcun piano industriale” precisa Giovanni Cippo della CUB. “E anche per quanto riguarda l’ingresso di un nuovo imprenditore siamo ancora in alto mare”.
 L’azienda di Magenta, chimica-tessile, produttrice di fibra di acetato di cellulosa, con quasi 200 lavoratori, ha visto questi ultimi prima dal 17 dicembre scorso in presidio, e poi dal 12 gennaio la loro occupazione della fabbrica, con gruppetto permanentemente sul tetto dello stabilimento.

Milano 31 maggio 2010.

ALLCA-CUB
Confederazione Unitaria di Base
V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano
 Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409

************************************************************

 

**************************************************************

 

FaceBook