CUB Scuola Milano: 3 GIUGNO - Giovedì alle ore 16.00, presidio presso l’Ufficio Scolastico Regionale di Milano di via Ripamonti, 85 per contrastare un altro duro colpo alla scuola

 

SCARICA LA LOCANDINA DEL PRESIDIO .pdf

 SCARICA IL VOLANTINO IN FORMATO .zip

Riforma Gelmini, il dovere di dire no!

Il 3 giugno CUB Scuola Milano aderisce all’iniziativa promossa da Retescuole davanti all’Ufficio Scolastico Regionale di Milano.

  Giovedì 3 giugno alle ore 16.00, presidio presso l’Ufficio Scolastico Regionale di Milano di via Ripamonti, 85, per contrastare un altro duro colpo alla scuola, definito irresponsabilmente dal Ministro Gelmini come "polemiche strumentali". Con la conclusione di una “riforma” che, dopo aver sconquassato la scuola secondaria e le medie inferiori, si avvia a mettere definitivamente in ginocchio anche la scuola elementare. A Milano, per il prossimo anno scolastico, verranno tagliate 706 maestre, a fronte di 2000 alunni in più, 148 classi prime trasformate d’ufficio da tempo pieno a 27 ore, e 3000 bambini e bambine privati del tempo pieno, e saranno cancellati gli ultimi posti di specialisti di lingua inglese. Cub-Scuola, Università e Ricerca si impegna a promuovere ogni forma di mobilitazione e a sostenere tutti coloro che, insieme a noi, opereranno attivamente contro questa parodia di riforma che si rivela per quel che è, un progetto dissennato che con la scusa della riduzione della spesa pubblica, dissesta la scuola statale italiana, dalle materne all’università.

 1 giugno 2010.

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Alex Miozzi - Responsabile comunicazione Confederazione Unitaria di Base V.le Lombardia, 20 - 20131 Milano - Mobile 346 6326088 - Tel. 02 70631804 - Fax 02 70602409 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.cub.it Canale CUB Video: http://www.youtube.com/user/CUBvideo

 

 

FaceBook