COMUNICATO STAMPA

SEA Linate: le biglietterie rischiano il collasso per carenza di personale, i lavoratori in stato di agitazione, possibili disagi per i passeggeri e le compagnie aeree servite dalle biglietterie.


Mentre arriva il grande esodo estivo le biglietterie Sea di Linate non sono in condizione di funzionare in modo adeguato.

I lavoratori e le lavoratrici delle biglietterie Sea di Linate non sono messi in condizione di assicurare un servizio accettabile e soddisfacente sia per i passeggeri che per le compagnie, questo provoca oltre ai disagi per chi viaggia tensioni nei confronti dei lavoratori che in non pochi casi mette a repentaglio la dignità dei lavoratori.  

I lavoratori hanno pertanto deciso lo stato di agitazione e come prime misure non daranno piu’ la propria disponibilità per anticipi o ritardi di turni o riposi saltati o straordinari.

Quello che serve è una semplice riorganizzazione e l’ottimizzazione nell’utilizzo delle risorse attraverso:


  1.  il trasferimento da Malpensa a Linate di personale come promesso qualche mese fa
  2. l’aumento degli sportelli, oppure una unica biglietteria
  3.  qualificare il servizio dei biglietti prepagati
  4. garantire il funzionamento degli strumenti in dotazione per l’emissione dei biglietti
  5. ’installazione di macchinette per il riconoscimento delle banconote false


Se i problemi della biglietteria non saranno tempestivamente risolti verranno attuate ulteriori forme di lotta per il rispetto della dignità di chi lavora in biglietteria e per assicurare servizi accettabili a chi viaggia.

Milano 16-7-03                 

CUB Trasporti

Per info: D’Errico Ettore 339 1760947

FaceBook