La FLAICA CUB Caserta, oggi ha tenuto un sit-in davanti alla ASL per verificare il futuro dell'appalto di pulizia e sanificazione.

Le presunte notizie a mezzo stampa della sospensione della gara d'appalto da parte della regione sono false. Il 18 febbraio ci sarà l'apertura delle buste.
 
La voce fatta circolare nei giorni scorsi della sospensione della gara di affidamento dell'appalto ponte è del tutto infondata. Una notizia creata a doc per creare sconcerto e preoccupazione tra i lavoratori. L'ennesima dimostrazione di scarsa serietà da parte di coloro che l’avevano annunciata. Alla fine come avevamo previsto la notizia si è dimostrata del tutto infondata e non ci sarà nessuna sospensione della gara.

Alla fine del Sit In, Il direttore Amministrativo dell'Asl Dott. Amedeo Blasotti ha incontrato una delegazione di lavoratori delegati RSA, è ha comunicato che le notizie fatte trapelare alla stampa da un'altro sindacato sono del tutto infondate, false e tendenziose.

Sempre l'Asl ci ha comunicato che la Regione Campania, non ha mai sospeso la gara di affidamento dell'appalto di pulizia della Asl di Caserta.

Risulta evidente a tutti, il tentativo intrapreso, tramite l'utilizzo di fake news, per destabilizzare il lavoro portato avanti dai tanti lavoratori onesti in questi anni con tanto sacrificio.

La direzione dell'Asl ci ha comunicato inoltre che il giorno 18 febbraio si procederà all'apertura delle buste per l'affidamento del servizio di pulizia e sanificazione delle strutture distrettuali e ospedaliere della Asl di Caserta.

Caserta 11/02/2020

Segreteria FLAICA UNITI CUB Caserta

Leggi il quotidiano ONLINE Caleno24ore

 

Scarica il comunicato in pdf

 

 

 

 

 

FaceBook