L'intervista qui riportata ha fatto  parte di un servizio del TG1 del 17 dicembre 2019 con riferimento al  fatto di cronaca:

 A Giancarlo Bolondi, 63 anni, residente in Svizzera e già ai domiciliari, è stato contestato dai magistrati di Pavia di essere stato a capo, tra il 2012 e il 2018, di un "network di consorzi e cooperative", attraverso il quale avrebbe anche "reclutato manodopera in condizioni di sfruttamento", approfittando dello "stato di bisogno dei lavoratori, tenuti costantemente sotto la minaccia di perdere il lavoro"

Il servizio del TG1 del 17-12-2019 h 20

 

Recentemente  la CUB Trasporti ha ribadito e denunciato  quanto apparso oggi 17 dicembre  sui media- Video con   l'intervento  del 7 dicembre 2019 in Piazza della Scala 

 

Redazione Cub Nazionale 17 dicembre 2019  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FaceBook