I lavoratori sono entrati in sciopero per rivendicare il pagamento degli arretrati sul TFR che la BCUBE, società che gestisce il magazzino, si rifiuta di erogare a causa della mancanza di sicurezze sulla sopravvivenza dell’impianto nell’ambito dell’acquisizione del gruppo Auchan da parte di Conad.


La mobilitazione dei lavoratori continuerà fino a che non si avranno certezze sul pagamento degli arretrati, che a nostro parere non ha nulla a che vedere con la chiusura o meno dell’impianto. I lavoratori intraprenderanno anche altre iniziative di lotta per salvaguardare il loro posto di lavoro e mantenere aperto un impianto che oggi rifornisce tutti gli ex negozi Sma della provincia di Milano e di gran parte della Lombardia.



UNITI NELLA LOTTA SI VINCE!

CUB TRASPORTI MILANO

 

OGGETTO: dichiarazione stato d’agitazione e sciopero

Le rappresentanze sindacali delle organizzazioni CUB Trasporti e Si Cobas dichiarano lo stato d’agitazione e lo sciopero a tempo indeterminato, dal primo turno della giornata odierna, di tutte le attività lavorative, ordinarie e straordinarie, per i lavoratori Logitech presso il Magazzino Auchan di Truccazzano (MI). Per sospendere l’agitazione chiediamo l’immediata definizione del pagamento degli arretrati sul TFR dei lavoratori. Restiamo in attesa di un vostro urgente riscontro. Distinti saluti.

Le rsa CUB Trasporti e Si Cobas

Truccazzano, 26.09.2019

FaceBook