BASTA ACCORDI CHE PEGIORANO LE CONDIZIONI E I DIRITTI DEI LAVORATORI

Premesso che,
dall' incontro avvenuto in data 12/06/2019 da parte delle segreterie nazionali delle seguenti OO.SS. : FIT CGIL - FIT CISL – UILTRASPORTI - UGL AF - SALPAS ORSA - SLM FAST Confsal;
per la quale,
i lavoratori dell' O.S. CUB Trasporti in data 24/05/19 pubblicarono anche un comunicato stampa dove si chiedeva: " per quale motivo all' azienda Rekeep Rail s.r.l. che, nonostante avesse recesso in anticipo in accordo con la committente Trenitalia S.p.A. la commessa per l' Accompagnamento TreniNotte e, possibile partecipante alla nuova gara d'appalto indetta dalla stessa Trenitalia (con scadenza per la presentazione delle offerte il giorno 01/07/2019), le segreterie nazionali avessero rilasciato una “bozza” di contratto per il II livello?"
Rilevato che,
il 29/7/2019 si è tenuto l' incontro delle segreterie nazionali OO.SS. con l' azienda Rekeep Rail s.r.l. per la firma dell' accordo di II livello, ma si è deciso di rinviare l' incontro il giorno 04/09/2019 per poi riprovare a sottoscrivere il contratto consegnato il 12 giugno, ma senza la consultazione dei lavoratori.
Considerato che,
il 30/09/2019 la Rekeep Rail s.r.l., terminerà l' appalto in essere, quindi, a 26 giorni dalla fine dell' appalto, perché si fa leva nel firmare un accordo di II livello se il CTO (Capitolato Tecnico Operativo) della nuova gara d' appalto, non ancora pubblicato?
Quindi,
le Segreterie Nazionali delle OO.SS. in quest'accordo hanno proposto le varie metodologie di lavorazione tecnico/operative senza aver coinvolto i lavoratori, in pratica, le sigle firmatarie del CCNL applicato hanno deciso, in autonomia, di dettare linee generiche per il contratto di II livello, quali : Retribuzione, Inquadramento, Orario di lavoro, Welfare Integrativo, Formazione Professionale, Ambiente di Lavoro, Salute e Sicurezza, Organizzazione del lavoro, Pari Opportunità, Bilateralità e forse, sperando di no, anche il demansionamento dei livelli professionali, come la scellerata figura dell' addetto di bordo/pulitore viaggiante.
Per tutto ciò,
continueremo a prendere le distanze da qualsiasi accordo voluto dalle segreterie nazionali sopraindicate, poiché riteniamo inopportuno il loro modus operandi, come del resto riteniamo fuori luogo la loro volontà di demansionare l' assistente alla clientela a pulitore viaggiante come unica figura professionale.

Napoli 30 08 2019

I lavoratori, addetti di bordo (Rekeep Rail)
della CUB Trasporti di Napoli.


     TreniNotte-TrenItalia.pdf

 

FaceBook