Milano Serravalle, 3/7/2018

Buoni pasto fuffa?
No grazie!

Con la paga di giugno ognuno di noi si è visto consegnare ancora i buoni pasto della Qui Group.
Quello stesso fornitore di servizio che da molti mesi non garantisce più il fondamentale requisito contrattuale di
copertura e diffusione territoriale degli esercizi a lui convenzionati, motivo per il quale ognuno di noi da tempo
si aspetta l'immediata risoluzione del contratto di fornitura da parte della Serravalle.

INVECE NO! PUNTUALI SONO ARRIVATI ANCORA LORO I BUONI PASTO FUFFA!!!

Un altro mese dove la stragrande maggioranza di noi lavoratrici e lavoratori, non potremo usufruire di questo
importante sostegno al nostro reddito.
Un nostro diritto a cui noi non vogliamo certo rinunciare e per il quale come CUB avevamo già chiesto alla direzione di prendere provvedimenti a tutela di noi tutti.
Per questo abbiamo scritto alla direzione affinché rescinda – senza se, senza ma – il contratto in essere con la Qui, per passarlo alla Ticket Restaurant, provvedendo a rimborsare tutti i buoni della Qui Group distribuiti in quanto inesigibili 

Nel caso la direzione dovesse ignorare la nostra richiesta, organizzeremo una giornata di protesta da far coincidere con la prossima giornata di paga del mese di luglio.

FaceBook