TIM manda i suoi tecnici e quelli delle ditte d'APPALTO, senza o con scarsi o INADEGUATI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE, aumentando il rischio di contagi e di diffuzione del virus. Informati i Prefetti.

PER LA CUB VANNO FERMATE le attività di telecomunicazioni e i CALL CENTER non indispensabili e non lavorabili da casa. 

 

 

FaceBook