Con tutte una serie di operatività da fare, comportano un aggravio di attività e responsabilità, non sono regolari perchè il lavoratore è in uno stato di malattia, BASTA UN SEMPLICE SMS ! 
SE UNO E’ IN MALATTIA NON PUO’ SVOLGERE ALCUNA ATTIVITA’!



Dopo la disdetta del contratto aziendale TIM ha varato un “suo” Regolamento, con alcuni istituti “normati” in modo irregolare, tuttora in gran parte in vigore con la versione di gennaio 2019.
Parallelamente è avvenuta la soppressione dei Punti Delega con la costituzione di un “Competence Team” nella società HRS: passare da una gestione con 650 persone punti delega a i circa 120 addetti del “Competence Team” - cioè riducendo di 6 volte (!) il numero delle persone che svolgono queste attività - provoca da tempo problemi gestionali, errori, assenze ingiustificate ed ammanchi sulle buste paga.


Con questa operazione l’azienda sposta tutta una serie di attività “punto delega” sui lavoratori, che – tra l’altro – “spinge” a fare fuori orario di lavoro……
Nel caso della Malattia ciò che facevano i punti delega TIM lo scarica su di noi lavoratori facendo fare delle attività; cioè l'azienda pretende di far lavorare il dipendente fuori dall’orario di lavoro, mentre è in uno stato di malattia!

Ma non è assolutamente vero che la comunicazione della Malattia debba essere fatta solo con tutta una serie di operazioni tramite APP ESS e al Competence Team, come in molti reparti è stato detto ai lavoratori: è sempre valida anche la comunicazione via SMS/Email al Responsabile, lo dice lo stesso Regolamento aziendale TIM in vigore, al capitolo 9, paragrafo “comunicazione di inizio malattia” punto 9.3, alla pagina n. 25.
Infatti, certi input aziendali non sono regolari: la TIM non può pretendere che il lavoratore faccia tutta un serie di operatività - anche su piattaforme aziendali - durante la malattia!
Se uno è malato, “è malato” e non può svolgere attività lavorative!
L'azienda può esigere dal dipendente solo una semplice comunicazione ai responsabili aziendali.

In caso di Malattia la CUB consiglia di comportarsi come segue:
Inviare la comunicazione di Malattia tramite SMS/Email al diretto Responsabile, eventualmente scrivendo che si è impossibilitati ad usare le APP e non si accede al Competence Team e conservare/salvare il messaggio.
E' sufficiente anche una telefonata, ma è meglio che la comunicazione avvenga in forma scritta, documentabile in caso di discussioni-contestazioni.
Per qualsiasi chiarimento o segnalazioni anomalie contattateci :
per informazioni 3316019879 seguici su Facebook: cerca CUBTELECOM
Difendi i tuoi diritti direttamente senza compromessi con la CUB !
FLMUniti-CUB TIM
gennaio 2020
Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti
- Confederazione Unitaria di Base

Firenze, V, di Scandicci 86 tel./fax 055/3200938
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.cubtlc.it su Facebook: CUBTELECOM


       Malattia-comunicazione-TIM-2020.pdf
FaceBook