La vera manifestazione di dissenso si deve fare al palazzo regionale per poi arrivare anche a uno sciopero con disobbedienza civile contro gli aumenti delle tariffe per i viaggiatori e le condizioni vergognose dei mezzi di trasporto , obsoleti e spesso privi di manutenzione.

Notiamo con favore la protesta organizzata dai pendolari molisani con la costituzione del comitato ''Trasporti Efficienti Molise'' che si oppone di fatto agli aumenti del 40% perpetrati dalla regione molise a danno di migliaia di pendolari e semplici cittadini ,oltre alle scarse condizioni di sicurezza dei mezzi che continuano a creare seri disguidi in primis a lavoratori e studenti che rischiano quotidianamente ,a dimostrazione che quando si muove dal basso la popolazione e si organizza riesce a far svegliare niente poco di meno che i sindacati confederali dormienti dei trasporti , complici anche loro in questi anni di profondo silenzio , vediamo di fatto gli assetti monopolistici nell’assegnazione dei servizi , alla mancanza di sistemi di monitoraggio nonché la mancata applicazione dei contratti nazionali e di legge lasciando addirittura per mesi anche gli autisti senza stipendio ,oggi non si puo' far finta che nessuno sapeva niente!


Invitiamo i comitati dei pendolari e tutti i viaggiatori che subiscono quotidianamente i disservizi per giunta con con la gabbatura degli aumenti del costo dei biglietti di continuare organizzati e di spostare immediatamente la protesta nel palazzo regionale.

Termoli , 30 Maggio 2019



Coordinamento SOA Sindacato Operai Autorganizzati
CUB Confederazione Unitaria di Base provinciale di Campobasso
Provinciale di Campobasso Via Jovine , 1 86045 - Portocannone (Cb)

tel. 0875 59878 - 3314232450

 

Scarica il comunicato in pdf 

FaceBook