POLITICA E AFFARI SEMPRE PIU' A BRACCETTO ! Nei giorni scorsi la TIM ha rimosso da capo dell'area Finanza (AFC) PierGiorgio Peluso, spostandolo all'incarico di responsabile dei progetti speciali, come lo studio l'integrazione con Open Fiber, e mettendolo a capo della società delle torri INWITT.


PierGiorgio Peluso è il figlio dell'ex ministro Cancellieri, assunto anni fa quando la madre ricopriva l'incarico di Governo.
Ricordiamo il costoso rinnovo della commessa relativa ai braccialetti elettronici dei condannati per reati tra il ministero degli interni (guidato dalla Cancellieri) e TIM avvenuto in quel periodo.
Adesso TIM ha messo a capo dell'area Finanza il neoassunto Giovanni Ronca, genero dell'ex ministro Elsa Fornero.
Nessuno mette in dubbio le competenze dei 2 parenti di Ministri, però la loro nomina alla guida di importati settori dell'azienda quali l'area Finanza e i Progetti Speciali pone molti interrogativi sugli "affari di famiglia".
Ecco chi continua a guidare grandi aziende come TIM.
È inconfutabile che, in particolare a partire dalla privatizzazione di Stet-Telecom, in questa azienda entrano - ed escono nel giro di breve tempo - costosi manager attraverso una porta girevole che accontenta tutti.
Ribadiamo -ancora una volta- per avere un'azienda che torni a fare investimenti sullo sviluppo del Paese questa deve ritornare pubblica per garantire servizi innovativi a tutti i cittadini e posti di lavoro.

Maggio 2019


FLMUniti-CUB TIM

seguici su Facebook: cerca CUBTELECOM
Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti - Confederazione Unitaria di Base
Firenze, Via Scandicci, 86 tel./fax 055/3200938 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Milano: Viale Lombardia 20 - tel. 02/70631804 www.cub.it

     TIM-assume-parenti-Fornero-Cancellieri-maggio2019.pdf

 

 

FaceBook