Un paio di mesi fa, il 31/12/2018, Vodafone dichiara di aver chiuso il suo ultimo trimestre con “solo” 1 miliardo e 260 milioni di euro di ricavi (in lire sarebbe difficilissimo dirlo per quanti sono tanti questi soldi: circa 2.500.000.000.000 Lire).


Oggi, Vodafone annuncia che questi numeri sono indici preoccupanti, per i quali ha la necessità di liberarsi di 1.130 “EFFICIENZE”… Si, le chiama proprio così, non ritenendoci neanche degni di chiamarci “PERSONE”, che in realtà sono almeno 1.130 “FAMIGLIE”, perché potrebbero anche essere di più se quel dato è calcolato solo su contratti Full Time.
Se le leggi attuali consentono ad un’azienda di buttare in strada 1.130 “FAMIGLIE” subito dopo aver chiuso un trimestre con quasi un miliardo e trecento milioni di ricavi, allora QUESTE LEGGI SONO INDEGNE E VANNO CAMBIATE!.
Anche perché se le leggi lo consentono, la Costituzione Italiana non lo consente.
COSA ACCADRA’ ORA?
Vedremo una serie di scene “preconfezionate”, che servono ad indirizzare i Lavoratori verso quel sentiero già disegnato per giungere all’obiettivo finale che Vodafone ha già individuato.
I Sindacati Firmatari e Concertativi (cgil-cisl-uil), faranno il comunicato fuoco e fiamme, poi l’assemblea in cui grideranno che è “inaccettabile” e che combatteranno duramente per “rispedire al mittente” il suo proposito, a cui seguirà forse uno sciopero… di due ore in uscita… o tutta la giornata con tanto di girotondo nel comprensorio (azione di inaudita efficacia già collaudata per Comdata Pozzuoli)… o con presidio alla Prefettura (un loro pallino).
Faranno la trattativa, qualche volta lasceranno il tavolo… ma alla fine firmeranno l’accordo per farci licenziare da soli anziché da Vodafone, con perdite di salario (Premio di Risultato ad esempio) e di qualche altro diritto.
COSA SI DOVREBBE FARE INVECE?
Due cose Vodafone ha in abbondanza: SOLDI E IMMAGINE!
Non facciamo nessun sciopero già visto: serve a dare ai Lavoratori la sensazione che stanno facendo qualcosa per evitare che pensino a qualcosa da fare realmente. Serve a sfiancare le forze (di norma già poche). Serve a farvi accettare la soluzione finale che Vodafone ha già in mente dal principio.
Creiamo forme di lotta alternative, facciamo manifestazioni che coinvolgano giornali e media, spariamo in pubblica piazza che VODAFONE MILIARDARIA ROVINA MIGLIAIA DI FAMIGLIE perché i miliardi che fa sono pochi.
E poi, mettiamo spalle al muro Governo e Politica!
Diventiamo animali allo stato brado: più difficile e dispendioso macellarli! Le assemblee solite, i comunicati soliti, gli scioperi soliti… servono solo a Vodafone ad avere certezza che state tutti nel recinto.
PER NOI ESISTE UNA SOLA TRATTATIVA ED UN SOLO ACCORDO: ZERO LICENZIAMENTI ZERO TAGLI!
Napoli 11 03 2019
FLMUniti-CUB Napoli
Collettivo VODAFONE Pozzuoli
     Volantino-vodafone-Flmuniti-Napoli.pdf

 

FaceBook