FCA: I PROBLEMI di sicurezza non sono differibili vanno risolti

In tutti i luoghi di lavoro esistono mille problemi di natura diversa e legati all’organizzazione e al modo di lavorare, all’igiene degli ambienti, all’utilizzo di attrezzature idonee, alla presenza di sostanze nocive.

Nelle aziende che si rispettino i problemi vengono affrontati con decisione e risolti in modo definitivo.
Recentemente, la FLMUniti-CUB ha evidenziato alcune delle condizioni di disagio in cui sono costretti a lavorare i dipendenti della FCA Security (ex-Sirio), chiedendo un incontro sindacale per discutere in merito. Problemi quali:

La carenza di organico determina, soprattutto presso la ex Itca 6 e 7, il rischio che, in caso di malore o infortunio o più in generale in caso di una emergenza vi sarebbe la difficoltà di poter intervenire prontamente sia a tutela della salute del dipendente che della stessa proprietà aziendale.

È quindi necessario prevedere una diversa organizzazione del lavoro della security, e anche del personale aggiuntivo.
La Flmu-Cub reitera l’invito alla società FCA Security di adottare tutte le misure necessarie a tutelare l’integrità fisica e morale dei propri dipendenti e dei dipendenti Fiat, e comunque a risolvere le criticità esposte.

Diversamente sarà costretta ad interessare gli organi preposti istituzionalmente.

Piedimonte s.g., 12/11/2018

 Federazione Lavoratori Metalmeccanici Uniti –
Confederazione Unitaria di Base
Sede Provinciale Via C. Colonna 6 Piedimonte S.G. Tel/ Fax 0776.403192
email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.cub.it

Scarica il comunicato in pdf 

FaceBook