Alle madri del quartiere Tamburi Le donne della CUB, che hanno scioperato il 26 ottobre 2018, sfilando per le vie di Taranto al fianco dei lavoratori, dei cittadini, dei movimenti, non dimenticano i vostri volti e le vostre rivendicazioni.


Oggi scioperiamo ancora e ci stringiamo idealmente alle madri del QUARTIERE TAMBURI, in lotta per la salute e la vita dei loro figli, contro un mostro che si chiama profitto, contro un mostro che ieri si chiamava ILVA e oggi ANCELOR MITTAL.

Nei luoghi di lavoro, nelle scuole, nelle sedi sindacali, nei quartieri, ovunque possiamo arrivare, parliamo e testimoniamo della vostra lotta.
Portiamo il vostro messaggio ed il vostro esempio di donne che non si piegano, che con forza e determinazione rivendicano i propri diritti e i diritti dei loro cari.
Ci uniamo a voi per dire basta a morte e distruzione, basta a dolore e sofferenze.
La vostra è una battaglia di valore generale, per tutti e tutte noi, una lotta che abbracciamo!
Chi ha firmato accordi omicidi sulla pelle dei lavoratori, sulla pelle dei cittadini e dei bambini di Taranto, ha tradito tutti noi!

PER NOI E’ SEMPRE 8 MARZO LA LOTTA NON SI FERMA

Le mamme del quartiere Tamburi

LE DONNE CUB
presenti a Taranto il 26 ottobre 2018
CUB - Confederazione Unitaria di Base
Sede provinciale: Gallarate (VA) Via Pasubio 8 – tel.0331/076413

       Scarica il comunicato in pdf

FaceBook