LE FOTO DA PIAZZA OBERDAN

MANIFESTAZIONI A MILANO: 
P.le Oberdan, ore 9 (P.zza dello sciopero NUDM)

Spazio Merini, ore 14 , Via Magolfa, 32 – MM2 p.ta Genova

Corteo
da P.zza Duca D’Aosta, ore 18 – Stazione Centrale

La CUB - Confederazione Unitaria di Base ha proclamato uno sciopero nazionale di 24 ore per tutte le categorie, del privato e della pubblica amministrazione

L'8 marzo milioni di donne scendono nelle strade di tutto il mondo per scioperare contro la violenza che attraversa ogni aspetto delle nostre vite.

Sfruttamento, maltrattamenti, ricatti e molestie nei posti di lavoro… contro questa violenza strutturale noi scioperiamo e costruiamo una rete di aiuto solidale. Aspettiamo il contributo di tutte le lavoratrici!!
Part time e flessibilità involontari, salari e pensioni sempre più da fame, orari e turni di lavoro da nuove schiave, progetti di legge contro il nostro corpo, la nostra autonomia e libertà, scuole e servizi privatizzati, dimissioni o licenziamenti ogni anno per 30.000 che non ce la fanno a conciliare…
Per combattere il patriarcato il lavoro di cura - domestico ed educativo - va condiviso: basta! la compatibilità la decidiamo noi!
Donne pagate il 30% in meno, metà italiane disoccupate, precarietà per anni e anni, lavoro di riproduzione gratuito, invisibile e sfruttato: noi non ci stiamo più!
Hanno bloccato i salari ed al loro posto introdotto la fregatura del welfare aziendale, della sanità privata e della previdenza integrativa e quando si resta disoccupate si perde tutto!
Un altro modo per arricchire i pochi, soliti noti!

Lo sciopero generale è la risposta per dire:
No a precarietà, discriminazioni sul lavoro e violenza di genere
a autodeterminazione, parità salariale e riduzione orario di lavoro
No al ddl Pillon e agli attacchi alla legge 194
a buona legge su genitorialità condivisa e paternità obbligatoria
a reale applicazione della 194 e a veri centri antiviolenza
No a welfare aziendale e al taglio dei servizi sociali pubblici
a condivisione lavoro di cura e a servizi
ad accoglienza e tutela alle donne migranti vittime di violenza

Confederazione Unitaria di Base
www.cub.it      Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.        Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Milano - V.le Lombardia, 20 tel. 0270631804

alle 14,00 c/o Spazio “Casa Alda MERINI”
Via Magolfa 32 – Milano (Fermata MM2 Porta Genova)

La CUB Donne presenta uno spettacolo dal titolo:
“Le mille e una Donna” di e con Rossella Raimondi e Riccardo dell’Orfano
Reading poetico comico per fisarmonica e voci narranti.
Una camminata nella condizione femminile fra la passione, l’amore e il lavoro. (Ingresso libero)
Interviene Eleonora Cirant (saggista e attivista di NUDM)

Ore 18: tutte/i al corteo promosso da NUDM
in P.zza Duca d’Aosta (Stazione centrale FFSS – MM2 – MM3)

       Scarica il volantino in pdf di 2 pagine

 

 

 

FaceBook