Nelle aziende, la subordinazione di Ambiente e salute al profitto è sempre stata contrabbandata per nobile difesa dell’occupazione; ma questo non ha salvato i posti di lavoro di quei lavoratori esposti per anni alle fibre assassine dell’amianto, senza informazione e senza tutele.
La CUB si è costituita parte civile in numerosi procedimenti per ristabilire verità e giustizia per quei lavoratori le cui vite, e quelle delle loro famiglie, sono state rovinate perché asservite agli interessi del profitto.
Alcuni di questi casi sono: l’Eternit di Casale Monferrato e Siracusa, la Franco Tosi di Legnano, la Olivetti di Ivrea, la FIAT di Arese (Alfa Romeo), la Fibronit di Pavia, Teatro alla Scala di Milano ecc…

 

 GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA 

 
{besps}12-2015_prima-della-scala{/besps}

 

 

 

 
Lunedì 7 DICEMBRE ORE 15.00 PRESSO PIAZZA DELLA SCALA – MILANO
PRESIDIO per dire basta alle morti per amianto


Verrà presentata una mostra per illustrare le vertenze più famose

Milano, 1 dicembre 2015


CUB -  Confederazione Unitaria di Base
Viale Lombardia 20 Milano - tel. 0270631804 fax 0270602409
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.cub.it

 

****************************************************************

 

****************************************************************

 

************************************************************************

 

************************************************************************

 



Share this post
FaceBook