Il coronavirus, che è diventato un’epidemia a livello mondiale, ha profondamente colpito la popolazione italiana e ha completamente paralizzato la vita.

Le furiose ambizioni del potere del capitalismo di ottenere profitti attraverso potere, sovrapproduzione, politiche che distruggono l’equilibrio ecologico e tendenze che capovolgono l’equilibrio tra la natura e gli esseri viventi, portano all’umanità ogni giorno nuovi disastri.

Noi crediamo che il popolo dell’Italia supererà questa difficile situazione con la solidarietà di tutta la popolazione. Come KCDK-E, noi dichiariamo che come popolo curdo siamo solidali con il popolo dell’Italia.
Il 25 marzo alle ore 18.00 per essere solidali con la popolazione dell’Italia, il popolo del Kurdistan in tutto il mondo uscirà sui balconi in solidarietà con la popolazione italiana nelle loro case facendo un forte applauso e i nostri artisti curdi e la nostra gente canteranno canzoni curde e italiane per la popolazione dell’Italia. Tutti scriveranno questi slogan sulle finestre delle case e su manifesti che verranno appesi.

 Il popolo kurdo al fianco dell'Italia!
 Solidarietà è Resistenza!
 Non torniamo alla normalità perché la normalità è il problema
 La salute è un diritto!
 Restiamo in Casa!

Inoltre come KCDK-E, lanceremo una campagna di HASHTAG per la popolazione dell’Italia in tutto il mondo alle ore 18.00.
Come KCDK-E, facciamo appello a tutti i centri delle comunità, ai nostri componenti, al nostro popolo, alle nostre amiche e ai nostri amici e a tutta l’umanità di partecipare alla campagna di HASHTAG per la popolazione dell’Italia il 25 marzo alle ore 
18.00

22 marzo 2020

KCDK-E Consiglio di Co-Presidenza
Indirizzo: Rue de Porto 132, 4020 Liège / BELGIO TEL 003271318719 .

Email:     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

scarica il documento in pdf

FaceBook