Respinte le pretese aziendali di disconoscimento in attesa dell'udenza del prossimo 6 febbraio 2019.

foto 2018 dal coordinamento Esselunga di Bologna 

Scarica il comunicato in pdf

FaceBook