Tassate Amazon e usate i capitali per combattere il cambiamento climatico”. È questo il messaggio che gli attivisti milanesi di Fridays For Future hanno portato nel pomeriggio di fronte alla sede di Amazon Italia a Milano.

Ha partecipato anche la CUB con alcuni attivisti. 

Hanno inscenato  una rappresentazione teatrale per denunciare il fatto che “dietro la possibilità di acquistare a prezzo ridotto, c’è lo sfruttamento dei diritti dei lavoratori e delle risorse del pianeta che come sappiamo non sono illimitate”. A meno di due giorni di distanza dal quarto sciopero globale che si terrà nel giorno del Black Friday gli attivisti invitano a ridurre i consumi e gli acquisti e chiedono di “tassare Amazon e usare i capitali ricavati per mettere in atto politiche di contrasto al cambiamento climatico

All'ingresso della sede  Amazon  di Milano sono stati lasciati dai manifestanti-attori  alcuni slogan scritti su fogli  con  logo Amazzon 

Milano 27.11.2019 

Manifestazione flash-mob davanti sede Amazon Milano 

 

FaceBook