Lavoratore pubblico, hai controllato che il versamento dei tuoi contributi previdenziali sia giusto?
Come è noto, l’INPS ha prorogato al 31 dicembre 2018 la “prescrizione” dei contributi previdenziali, ante 2014, dei dipendenti pubblici (circolare INPS 169/2017).

Come sindacato, riteniamo non corretta l’interpretazione secondo cui i contributi antecedenti il 2014, mancanti o errati, verranno prescritti e persi per sempre.
Infatti, la circolare INPS 169/20017, avente ad oggetto “Prescrizione dei contributi pensionistici dovuti alle Gestioni pubbliche. Chiarimenti“, precisa che il mancato versamento dell’amministrazione pubblica dei contributi non mette a rischio la pensione del dipendente pubblico poiché vige l’art. 31 della legge n. 610/1952, ossia una norma legislativa che prevede, in caso di prescrizione dei contributi non versati, l’obbligo di versamento della contribuzione previdenziale da parte del datore di lavoro che è tenuto a sostenere l’onere del trattamento di quiescenza per i periodi di servizio in cui è intervenuta la prescrizione medesima, con obbligo di versamento di tutti i contributi.
Tuttavia, senza creare allarmismi, riteniamo opportuno che i lavoratori pubblici procedano quanto prima ad un controllo dei contributi previdenziali versati al fine di regolarizzare l’estratto conto contributivo previdenziale, anche in previsione di un eventuale pensionamento.

Come puoi controllare i tuoi contributi?

Rivolgendoti al numero verde gratuito INPS 803164 (gratuito da rete fissa) o al numero 06164164 mobile (pagamento);
Rivolgendoti al patronato CUB via Piave 7 Monza 039.832267 (lunedì);
Collegandoti al sito dell’INPS ed accedendo, tramite PIN e codice fiscale, al servizio “consultazione estratto conto contributivo/previdenziale” della Gestione Dipendenti Pubblici.

Cosa verificare?

L’attribuzione corretta dei periodi contributivi e quant’altro viene associato (note a margine, retribuzioni, ecc.). In presenza di anomalie, errori, mancanze, ecc. procedere ad una richiesta di variazione della Posizione Assicurativa, allegando eventuale documentazione di supporto (patronato o online sito INPS).

Monza, giugno 2018


Confederazione Unitaria di Base
20900 Monza Via Piave, 7 tel 039/832267 fax 2849844 e-mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FaceBook