BANCO DESIO di Parma -Licenziato per aver denunciato traffici illeciti della banca dove lavorava - La vicenda di Enrico Ceci, iscritto alla CUB, approda aRAI 3 - REPORT che nella puntata del 15 aprile 2012 si occuperà dell’affaire Banco Desio.


Licenziato per aver denunciato traffici illeciti della banca dove lavorava

Il caso del nostro iscritto Enrico Ceci approda a RAI 3 .

Del caso di Enrico Ceci ne abbiamo fatto un emblema ed un simbolo per la lotta contro una finanza malata che sta distruggendo milioni di famiglie in tutto il mondo.

Abbiamo organizzato una manifestazione il 20 settembre del 2011 che è entrata nella storia di questo Paese. Per la prima volta un sindacato ha infatti manifestato davanti a Banca d’Italia contro Banco Desio una banca accusata di aver riciclato denaro per suoi facoltosi clienti e di avere vessato un suo dipendente, Enrico Ceci, reo di avere denunciato i medesimi illeciti di rilevanza penale per cui la banca era indagata fin dal 2007.
Abbiamo organizzato il 4 novembre 2011 una manifestazione a Bologna davanti al Consiglio Giudiziario per cercare di far capire le storture comportamentali della Sezione Lavoro di Parma spesso prona davanti ai poteri forti. Ma tutto ciò è stato inutile almeno per quanto concerne il Tribunale di Parma. L’ingiustizia si è infatti materializzata con un’ineffabile sentenza pronunciata dal Giudice Giuseppe Coscioni il 9 gennaio 2012.
Siamo particolarmente felici ora di poter annunciare che una trasmissione storica come REPORT si occuperà nella sua puntata del 15 aprile 2012 dell’affaire Banco Desio - Enrico Ceci. “Può in Italia un dipendente bancario denunciare illeciti di rilevanza penale nella banca in cui opera?”.
La sentenza pronunciata dal Giudice Giuseppe Coscioni sancisce infatti un ineffabile nuovo principio giuridico: un dipendente che denuncia, peraltro a ragione, illeciti di rilevanza penale all’interno della banca in cui opera “ lede il vincolo fiduciario tra datore di lavoro e lavoratore”.
Il Giudice Giuseppe Coscioni di Parma ci ha già fatto intravedere quello che succederà quando l’art. 18 verrà definitivamente eliminato: i dipendenti non saranno più dipendenti, ma sudditi e nessun lavoratore potrà mai denunciare illeciti compiuti dalla propria azienda o potrà discutere le politiche dell’azienda per cui lavora. Riuscirà REPORT a far capire a 5 milioni di Italiani come stanno veramente le cose? Noi crediamo che ci riuscirà alla grande!

 

Parma 10 04 2012

Cub Parma
Via Borgo San Giuseppe 27/m
tel.0521-1891787 fax. 0521-1801834    
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

***************************************************

ENRICO CECI AVEVA RAGIONE lo dice la Banca d'Italia.

Ecco, in allegato, un testo de Il Sole 24Ore, e un link da La Repubblica, riguardanti entrambi la vicenda del riciclaggio da parte di Banco Desio.

 

 
 
 

 

 ******************

 

 

FaceBook