Il tuo silenzio è il regalo più bello che fai a ogni violenza. Gli episodi di violenza verbale e spesso fisica ai danni di persone gay, lesbiche e transessuali sono in continuo e allarmante aumento. Usciamo insieme dal silenzio, contatta il "Circolo Pink" a Verona.

Oggi più che mai è tempo di alzare la testa e raccontare e denunciare
queste violenze anche mantenendo l'anonimato.

Il circolo Pink mette a disposizione due numeri di telefono e una mail per
ascoltare, raccogliere questi fatti che accadono a Verona e provincia.
Noi ci siamo! Affrontiamo assieme ogni forma di discriminazione
e intolleranza. Diciamo No! all'Omofobia e alla Transfobia.
Tutte le segnalazioni che arriveranno verranno affrontate a seconda della loro
gravità e specificità .

Una rete di avvocati/e, di spicologi/e, professionisti del mondo del lavoro e associazioni presenti sul territorio nazionale sono i partner in questo progetto. Con il supporto della "rete" si potrà intervenire nel modo più efficace dove si verificasse una qualsiasi discriminazione.
Dove sarà possibile interverremo con specifiche attività culturali e di formazione.
La violenza non è fatta solo di botte, spesso quella più difficile da affrontare e
individuare è quella che non si vede:
le battute, le offese, il mobbing nei
luoghi di lavoro, la difficoltà di vivere la propria omosessualità transessualità.
Tali forme di violenza sono purtroppo frequenti in tanti ambienti: la famiglia,
i luoghi di lavoro, la scuola, i gruppi, il bar, la strada, i luoghi di incontro
per gay, lesbiche e trans.
Non abbiate paura a farvi sentire, usciamo insieme da questo silenzio.

I MATERIALI_DEL PROGETTO
Abbiamo pensato a stampati cartacei e banner web, in modo da diffondere
al meglio questo progetto di prevenzione. Si potranno scaricare i banner
direttamente dal nostro sito e caricarli su vari siti o blog. Sono divisi per
orientamento sessuale e identità di genere. Gay, lesbiche e transessuali sono
rappresentati da tre foto, in cui si fa segno di stare zitte e zitti.
La campagna infatti non è altro che un invito esplicito a prendere parola, a
non tacere, a comunicare, segnalando le violenze che quotidianamente
succedono a Verona e provincia.
Il progetto è stato pensato anche per il mondo del lavoro, perché le aziende
veronesi che volessero dare un segnale contro l'omo/lesbo/transfobia possano farlo,
inserendo sul loro sito uno dei banner proposti, o anche appendendo una o più
locandine nei vari spazi aziendali. Siamo comunque a disposizione per intraprendere
azioni specifiche contro ogni tipo di violenza contro le persone omosessuali
e transessuali. Se le aziende veronesi lo riterranno opportuno, potranno contattarci.
Potremo così cercare insieme soluzioni e discutere gli eventuali interventi.
Per contattarci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 348 2634126
Le locandine, le cartoline e i volantini sono disponibili presso la sede
del Circolo Pink, in Via Scrimiari 7 a Verona.
E' sufficiente mettersi in contatto con noi e li recapiteremo.
I banner web sono scaricabili direttamente su questo sito
 - http://www.circolopink.it/iltuosilenzio.htm - oltre a tutti gli altri ateriali.
Possiamo anche costruire dei banner su misura.

 

**********************************************

 

 

 

**********************************************

 

 

 

FaceBook