PICCHETTO ANTISFRATTO MERCOLEDI’ 27 novembre 2019 alle ore 8,30 in via Levi 22 a Sesto San Giovanni

Le famiglie ricoverate in sub locazione o nei residence in attesa di una assegnazione in emergenza sono ancora decine e l’Assessore D’Amico cosa fa?
Prima ha tentato di sfrattarle ricorrendo a procedure illegali che il sindacato ha bloccato ottenendo una sentenza del TAR LOMBARDIA che ha sanacito l'illegalità dell'operato dell'Amministrazione.

Poi ha scelto di ridurre i tempi previsti dai contratti e dai regolamenti con alcuni artifici:
- contro le famiglie in sub locazione ha anticipato di due anni la risoluzione dei contratti in essere
- contro le famiglie nei residence ha deciso di non pagare il proprietario del Residence Puccini trattenendosi i versamenti corrisposti mensilmente all’Amministrazione comunale da parte delle famiglie; tale condotta potrebbe essere valutata dalla magistratura quale appropriazione indebita
Nei prossimi mesi inizierà l’esecuzione degli sfratti degli inquilini del Comune.
La normativa Regionale dispone che debba essere garantita l'assegnazione di alloggi pubblici in emergenza per evitare che le famiglie finiscano in strada, ma l’Assessore D’Amico si rifiuta di convocare la Commissione per l’emergenza (ex art 14 e 15).
Di fronte a tale inadempienza da parte del Comune, di fronte a tanta insensibilità da parte del Sindaco e dell’Assessore alla Casa, organizzeremo un picchetto
- per ottenere una proroga dello sfratto della famiglia che abita in via Levi n° 22
- per sollecitare l’assegnazione alla famiglia di un alloggio in emergenza abitativa

PICCHETTO ANTISFRATTO MERCOLEDI’ 27 novembre 2019 alle ore 8,30 in via Levi 22 a Sesto San Giovanni
Chiediamo la solidarietà e la presenza al picchetto a tutte le famiglie che si trovano in difficoltà abitative e a tutte le persone che si battono contro le ingiustizie.

COMITATO UNIONE IN QUILINI - FAMIGLIE RESIDENCE FAMIGLIE IN SUBAFFITTO
via F.lli Bandiera 200

Sesto San Giovanni  (Milano)

 

FaceBook