CHI SEMINA VENTO RACCOGLIE TEMPESTA

Avevamo scritto un comunicato ad Aprile 2019 con il quale ci chiedevamo come mai il Comune non aveva ancora attivato il Contributo di Solidarierà della Regione che per DIRITTO spetta a chi si trova in difficoltà economiche e non riesce a pagare l'affitto e le spese.

Visto che il Constributo ad oggi non é stato ancora erogato abbiamo chiesto un 'interrogazione in Consiglio Comunale e la risposta é stata questa:

“Si conferma che Regione Lombardia in data 5/12/2018 ha versato al Comune di Sesto € 149.600,00 per erogare il contributo di solidarietà alle famiglie in difficoltà economica residenti nei servizi abitativi pubblici.
L'agenzia per la Casa procederà alla pubblicazione del bando, come previsto dalla DGR, entro il 15/20 maggio p.v. e alla successiva raccolta delle delle domande. Verranno individuati gli aventi diritto ai quali verrà fatto firmare un patto di servizio personalizzato, come da indicazioni di Regione, al fine di erogare il contributo non solo a chi ha morosità incolpevole ma anche alle famiglie virtuose che, pur in gravi difficoltà economiche, hanno comunque pagato l'affitto, utilizzando il parametro dell'isee ordinario stabilito nella DGR 601. Si prevede di chiudere l'operazione di individuazione dei beneficiari e di firma dei patti di servizio per la fine di giugno".
Il Bando non é mai stato aperto,
non ci sono mai state comunicazioni né sul Portale del Comune, né avvisi in via Benedetto Croce, 12 dove si trova l'Ufficio Casa, né comunicazioni al nostro sindacato che aveva fatto un sollecito. 
Il Comune ha già incassato i soldi del Contributo a Dicembre 2018 ma non gli eroga agli inquilini in difficoltà , che sono costretti a pagare cambiali per rientrare di un debito che hanno accumulato per problemi economici , e messi sotto pressione nel caso non riescano ad onorare le cambiali.
Alla Nagest, ditta incaricata dal Comune per seguire le pratiche amministrative delle Case Comunali, sono cosi' solerti nel richiedere il rientro di un debito, ma non lo sono quando si tratta di erogare un contributo che per Legge serve per aiutare chi si trova in difficoltà. Questa é una grossa MANCANZA DI RESPONSABILITA' di chi gestisce la cosa pubblica .

Questa é un'amministrazione che si é rivelata POCO TRASPARENTE nell'assegnazione delle case pubbliche, IRRESPONSABILE nei confronti di chi ha veramente bisogno e continua su questa linea creando un sacco di problemi.

Chiediamo venga data immediata erogazione del Contributo di Solidarietà a chi ne ha diritto tramite bando pubblico !

Sesto San Giovanni 29 6 2019

Unione Inquilini                                                                               
Via F.lli Bandiera, 200                                                                                
Sesto San Giovanni

 **********************************************************************

CHI SEMINA VENTO RACCOGLIE TEMPESTA

- AUTUNNO 2018 l'Assessore D'Amico vuole sfrattare le famiglie in sublocazione:  bocciato dal TAR!

- APRILE 2019 il sindaco Di Stefano nega la residenza a due famiglie straniere:  dopo intervento legale è costretto a riattivarle!

- GIUGNO 2019 l'Amministrazione Comunale non garantisce le ore di sostegno ai disabili: condannata dal tribunale di Monza!

- AUTUNNO 2019 il tribunale di Monza farà giustizia dell'interpretazione discriminatoria delle norme sull'assegnazione di case voluta dalla Giunta.

NON SI AMMINISTRA UNA CITTÀ CON IL DISPREZZO, L'ARROGANZA E LA CATTIVERIA.

 

FaceBook